METRONAPOLI
E-MAGAZINE
Metronapoli il magazine on line della Rete Civica Metropolitana
Il magazine della Rete Civica. News dai Comuni, dagli Enti e dalle Associazioni no profit

CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI

Il sito istituzionale della Provincia di Napoli

Il sito web istituzionale della Provincia di Napoli.
Giunta e Consiglio Provinciale, bandi di gara, concorsi, Ufficio Relazioni al Pubblico, regolamenti dell'ente.

Ischia Safari 2019: festa dei sapori sull'isola verde con le eccellenze della gastronomia italiana

9/9/2019 - Gli organizzatori stanno mettendo a punto, tassello dopo tassello, una edizione straordinaria di Ischia Safari. Quest’anno i piatti forti saranno il gusto, la genuinità, la ricchezza e la varietà dei sapori della cucina regionale italiana, unica protagonista della due giorni evento (15 e 16 settembre) dell’isola d’Ischia.



Pubblicato da

Rete Civica Metropolitana

Gli organizzatori stanno mettendo a punto, tassello dopo tassello, una edizione straordinaria di Ischia Safari. Quest’anno i piatti forti saranno il gusto, la genuinità, la ricchezza e la varietà dei sapori della cucina regionale italiana, unica protagonista della due giorni evento (15 e 16 settembre) dell’isola d’Ischia.

Con chef stellati, pizzaioli, pasticcieri e artigiani del gusto gli organizzatori intendono celebrare la grande bellezza dell’Italia attraverso il buon cibo e il buon vivere che sono la cifra distintiva anche di questa quinta edizione di Ischia Safari 2019.

Isolani e turisti che nei giorni 15 e 16 settembre saranno sull’isola e non vorranno perdersi Ischia Safari, troveranno una macchina organizzativa che presenterà un evento i cui numeri sono da guinnes dei primati in fatto di ristorazione e promozione di prodotti d’eccellenza dell’enogastronomia italiana. Dietro questo evento, che vedrà la partecipazione di migliaia di persone, ci sono: Giancarlo Carriero, della famiglia proprietaria de L’Albergo della Regina Isabella; Paolo Fulceri Camerini, proprietario del Parco Termale Negombo; Nino Di Costanzo, chef due stelle Michelin e proprietario del ristorante Danì Maison di Ischia; Pasquale Palamaro, chef stellato del ristorante Indaco dell’Albergo della Regina Isabella a Lacco Ameno.

A circa due mesi dall’evento, hanno già chiesto di partecipare a questa edizione di Ischia Safari, più di 120 chef (e tra questi ce ne sono già 15 stellati); 41 artigiani del gusto; 25 pizzaioli; 40 pasticcieri.

Sono professionisti che eccellono nei loro campi e che arrivano da tutte le regioni italiane e dall’estero. Sono attesi chef da Bruxelles, Parigi, Lione.

Sarà una festa dei sapori e un evento di beneficenza che andrà in scena in due serate evento in due luoghi incantevoli dell’isola d’Ischia: il Charity Dinner del 15 settembre si terrà nella magnifica cornice dell’Albergo della Regina Isabella di Lacco Ameno; la festa del 16 settembre si svolgerà presso il Parco Termale Negombo che metterà a disposizione 10mila metri quadrati aperti al pubblico ed altri 10mila metri quadrati per servizi annessi.

“Sono due momenti che contribuiranno a raccogliere, col ricavato dei tickets, fondi che saranno destinati, per nostra scelta, all’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Antonio Turi” di Matera. Quest’anno, infatti, - spiega lo Chef Palamaro - la regione protagonista sarà la Basilicata, nell’anno in cui Matera è Capitale europea della Cultura ed è gemellata con Ischia”.

“È sicuramente un evento tra i più importanti sull’isola. Noi vorremmo che Ischia si proponesse come una sorta di centro di promozione e valorizzazione delle eccellenze dell’enogastronomia italiana. Perché - argomenta Nino Di Costanzo - i prodotti della nostra terra sono, assieme ai nostri monumenti e alla nostra cultura, il migliore biglietto da visita per quanti ogni anno ci onorano della loro presenza”.

Chi intende partecipare può già cominciare a prenotare i ticket sul sito web di Ischia Safari (https://ischiasafari.it/it/gli-eventi/) o può farsi un’idea della bellezza dell’iniziativa leggendo tutto quello che è in programma in questa quinta edizione sul portale dell’associazione Ischia Saperi e Sapori (https://ischiasafari.it). Bisogna affrettarsi perché l’anno scorso i biglietti messi in vendita finirono molto prima della data dell’evento.