METRONAPOLI
E-MAGAZINE
Metronapoli il magazine on line della Rete Civica Metropolitana
Il magazine della Rete Civica. News dai Comuni, dagli Enti e dalle Associazioni no profit

CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI

Il sito istituzionale della Provincia di Napoli

Il sito web istituzionale della Provincia di Napoli.
Giunta e Consiglio Provinciale, bandi di gara, concorsi, Ufficio Relazioni al Pubblico, regolamenti dell'ente.

GEP 2022 al Parco archeologico dei Campi Flegrei

23/9/2022 - Nell'ambito dell'iniziativa Giornate Europee del Patrimonio 2022, sabato 24 settembre 2022, a partire dalle 10, il Parco archeologico dei Campi Flegrei apre le porte della città bassa di Cuma a quanti vorranno visitare l'area e conoscere le novità e gli aggiornamenti che provengono dalle attività di scavo e ricerca condotte nel sito dall'Università degli studi di Napoli Federico II, dall'Università di Napoli L'Orientale" e dal Centre Jean Bérard.



Pubblicato da

Rete Civica Metropolitana

In particolare, l'équipe federiciana, diretta dalla professoressa Carmela Capaldi, illustrerà l'organizzazione del Foro nella sua fase di funzionamento di età imperiale, con un focus sugli edifici di alta rappresentanza ubicati sul lato nord della piazza, di cui prosegue la progressiva messa in luce. Al contempo, un ampio saggio di approfondimento effettuato al di sotto del lastricato di età romana permetterà di aprire una "finestra temporale" sulle importanti testimonianze che stanno emergendo relativamente all'organizzazione di questo settore della città nelle sue fasi di età greca e sannitica.

Con l'Università L'Orientale, sotto la guida del professore Matteo D'Acunto, si potrà invece entrare nel vivo di un cantiere archeologico assistendo in diretta al lavoro dell'équipe e agli interventi di scavo che si stanno conducendo presso l'abitato romano posto a nord del Foro. Si potranno dunque osservare sul campo attività, tecniche e metodologie proprie della ricerca archeologica, con uno spazio di approfondimento dedicato ai materiali di scavo e al loro prezioso corredo informativo.

Il Centre Jean Bérard con la dottoressa Priscilla Munzi accompagnerà il pubblico nella visita della necropoli romana posta all'esterno della cinta muraria, in prossimità della Porta Mediana. Le indagini effettuate negli ultimi anni hanno permesso di indagare numerose tombe monumentali a camera ipogea per inumazioni plurime ma anche tombe individuali a cremazione, fornendo così nuovi dati e informazioni sui costumi funerari adottati dalle diverse componenti della comunità cumana.

Orari di visita: 10:00, 11:30, 13:00, 15:00

La prenotazione obbligatoria inviando una mail entro venerdì 23 settembre alle 14 all'indirizzo pa-fleg.comunicazione@cultura.gov.it, specificando nominativo, numero di partecipanti e orario scelto.

Il programma della giornata coinvolge anche l'Acropoli dove l'équipe dell'Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli diretta dal professore Carlo Rescigno, illustrerà i risultati delle ricerche condotte presso la Rocca Cumana e, in particolare, gli esiti dell'ultima campagna di scavo, che ha interessato l'ampio spazio verde adiacente la terrazza inferiore. Qui è stato messo in luce, per una parte del suo sviluppo, un edificio ecclesiale absidato con annesso sepolcreto, il cui ritrovamento va adarricchire di ulteriori tasselli il racconto e la conoscenza delle fasi medievali della città di Cuma.

Orari di visita: 09:30, 11:00, 12:30, 14:00, 16:00.

La prenotazione non è obbligatoria.

Per entrambi gli eventi si accede con regolare biglietto di ingresso al sito.

Sempre sabato 24 settembre, alle 11.30, al Castello di Baia, ci sarà l'inaugurazione della mostra "TERRAMADRE riaffiora la vita" a cura di Premio CAMPI FLEGREI 2022.

La mostra porta a compimento la VI edizione del Premio CAMPI FLEGREI, concorso fotografico curato dall'Associazione Culturale Flegrea PHOTO.

Sono stati circa 40 i fotografi che hanno partecipato con oltre 200 immagini, selezionate dalla Giuria del Concorso, formata da Luigi Spina fotografo artista e Presidente della stessa, Fabio Pagano Direttore del Parco archeologico dei Campi Flegrei e Francesco Soranno Presidente di Flegrea PHOTO.

Si accede con regolare biglietto di ingresso al sito. Giornate Europee del Patrimonio 2022, è un'iniziativa promossa dal Ministero della Cultura e dedicata alla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini.

Lo slogan scelto per questa edizione è "Patrimonio culturale sostenibile: un'eredità per il futuro".

In allegato la locandina.


locandina GEP: 653_locandina_GEP.pdf