METRONAPOLI
E-MAGAZINE
Metronapoli il magazine on line della Rete Civica Metropolitana
Il magazine della Rete Civica. News dai Comuni, dagli Enti e dalle Associazioni no profit

CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI

Il sito istituzionale della Provincia di Napoli

Il sito web istituzionale della Provincia di Napoli.
Giunta e Consiglio Provinciale, bandi di gara, concorsi, Ufficio Relazioni al Pubblico, regolamenti dell'ente.

Incontri di geopolitica della rivista Limes

25/1/2023 - Ha il Patrocinio morale del Dipartimento di Scienze Politiche - DISP e del Dipartimento di Studi Umanistici - DSU della Federico II e di ITSS - International Team for the Study of Security Verona, l'iniziativa ‘Incontri di geopolitica' della rivista Limes che il 31 gennaio 2023 alle 19 presenterà al Circolo Ufficiali Marina Militare Napoli in via Cesario Console 3/bis, L'intelligenza non è artificiale", il numero 12/22.



Pubblicato da

Rete Civica Metropolitana

Dopo gli indirizzi di saluto di C.V. Gennaro Carola, Presidente del Circolo Ufficiali Marina Militare di Napoli, ne discuteranno Fabrizio Maronta, Consigliere Scientifico e responsabile delle relazioni internazionali di Limes, Giorgio Cuscito, Consigliere Redazionale Limes. Modera Calvatore Capasso, Direttore Istituto di Studi sul Mediterraneo Consiglio Nazionale delle Ricerche.

L'evento è aperto al pubblico fino a disponibilità di posti e previa registrazione entro il 29 gennaio 2023 a: clublimesnapoli@gmail.com Per garantire la massima sicurezza è richiesto l'uso di mascherina FFP2.

Il numero analizza la natura e gli usi geopolitici dell'intelligenza artificiale (Ai), ultima frontiera della competizione tra grandi po-tenze. Siamo già nell'èra delle "macchine che apprendono" (il cosiddetto machine learning) ma l'algoritmo non è ancora in grado di sosti-tuire definitivamente l'uomo nei processi decisionali. Del resto, ciò non è neanche nell'interesse di grandi attori quali Stati Uniti, Repubblica Popolare Cinese e Russia quando si tratta di tracciare la propria traiettoria strategica. Questi semmai considerano l'Ai quale moltiplicatore delle proprie capacità, giacché può esse-re usata per rendere più efficiente l'economia, monitorare le rispettive società, conoscerne e indirizzarne le abitudini, migliorare le pro-prie capacità militari. La prima parte è dedicata alla sfida cinese al primato tecnologico americano. La seconda parte è dedicata ad altri attori coinvolti nella partita sino-statunitense. La terza sezione, "echi dalla Guerra Grande", si concentra sugli sviluppi e le conseguenze più recenti dell'invasione russa dell'Ucraina.